Le notizie di OssolaNews per i bocia ossolani

       

A Croveo, fine settimana stregato anche per i piccoli.

IMG 3666

BACENO - Sabato 30 e domenica 31 agosto, centinaia di bambini hanno percorso in lungo e in largo il caratteristico borgo di Croveo,

frazione di Baceno, per scovare tutte le streghe più o meno nascoste, i gatti neri e i gufi. Molti di loro hanno partecipato ai simpatici laboratori tematici preparati dall'Associasione Canapa Alpina, dalle Streghe di Croveo e dalle Mirtille CreAttive. Il programma dei tre giorni dell'evento Le streghe della Valle Antigorio, molto ricco per gli adulti, non ha certo dimenticato i più piccoli, che hanno potuto assistere alla lavorazione del latte presso l'antica latteria, o visitare l'abitazione di Don Ruscetta, il prete viperaio di Croveo e ancora osservare gli ingranaggi del torchio e il vecchio mulino, o i panni stesi al lavatoio. Insomma non solo divertimento, ma anche un po' di storia e tradizioni. Domenica pomeriggio poi, sebbene ritardata di un'ora a causa dell'unica pioggia comparsa nei tre giorni, la rappresentazione teatrale dal titolo "Le caldaie del diavolo" a cura della scuola primaria di Baceno, ha strappato risate e sorrisi al numerosissimo pubblico presente che ha dimostrato di aver gradito la performance di bambini e bambine con lunghi applausi. La festa è finita per quest'anno, ma nel borgo restano i totem con la storia delle streghe, leggende e curiosità. Gli edifici storici sono sempre visitabili e per la casa museo di Don Ruscetta, il torchio e la latteria è possibile fissare in Pro Loco a Baceno un appuntamento per la visita. Le streghe hanno dato appuntamento a grandi e piccini per la festa del prossimo anno che, promettono, sarà ancora più ricca di eventi e curiosità.

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 03 Agosto 2016 08:35)

 

Ultime OssolaNews

Meteo
No Image Selected
No Image Selected

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information