Le notizie di OssolaNews per i bocia ossolani

       

Recensione dello spettacolo teatrale "Il berretto a sonagli" di Luigi Pirandello.

IMG 20151105 120501

DOMODOSSOLA - Giovedì 5 novembre, la classe 3 G si è recata al Teatro della Cappuccina, per assistere alla rappresentazione dello spettacolo “Il Berretto a Sonagli” di Luigi Pirandello, messa in scena dalla Compagnia Italiana di Prosa - di Tommaso Benvenuti.

 

La commedia racconta del Signor Fiorìca che tradisce la moglie Beatrice, per Nina, la moglie di Ciampa. Beatrice, al corrente di tutto, manda il Sig.Ciampa al banco dei pegni a Palermo per ritirare alcuni oggetti dovuti cedere in pegno per colpa del gioco d’azzardo del fratello Fifì. Così, durante l’assenza di Ciampa, la signora, sotto il consiglio di una donna, soprannominata la Saracena, decide di denunciare il marito e per fare questo si rivolge al delegato Spanò, che, però, essendo amico di famiglia, non osa compiere questo gesto e così incarica un suo collega di farlo. Questi ha con tutta probabilità colto in fragrante la coppia; quindi Beatrice ha disonorato la rispettabilità del Sig. Ciampa e, per rimediare, come consigliato da Ciampa, sarà costretta a dichiararsi pazza.

A differenza del testo originale di Pirandello, la rappresentazione del regista Benvenuti mostra solo 5 personaggi, interpretati da 4 attori:

  • Il Sig. Ciampa (tradito dalla moglie).

  • La Signora Fiorìca (tradita dal marito).

  • Fifì (il fratello di Beatrice).

  • Il delegato Spanò (incaricato da Beatrice di accogliere la denuncia).

  • La Saracena (interpretata dallo stesso attore del delegato Spanò).

L’opera originale, in due atti, venne scritta nel 1916 da Pirandello in lingua siciliana per l’attore Angelo Musco e si ispira alla tematica di due novelle La verità e Certi Obblighi; tradotta poi in italiano, è ambientata in Sicilia nei primi del 1900. La prima rappresentazione venne effettuata al Teatro nazionale di Roma il 27 Giugno 1917, questa non venne però apprezzata dai nobili presenti a teatro, visto che nelle sue opere Pirandello denunciava la società mettendo talvolta in risalto i difetti della borghesia, questo suscitò anche discussioni tra Pirandello e Musco che voleva esaltare più la comicità dell’opera tralasciando la critica alla società, desiderata da Pirandello.

A mio parere la rappresentazione teatrale messa in scena dalla Compagnia di Benvenuti è stata straordinaria sia dal punto di vista della regia, con attori di alto livello di recitazione, sia dal punto di vista della scenografia e dei costumi, considerando che gli attori hanno dovuto arrangiarsi con quello che avevano a disposizione. Secondo me, in quanto a musica, si sarebbe dovuto alzare un po’ il volume delle musiche di sottofondo; in quanto a durata dello spettacolo, invece, diminuire di un quarto d’ora l’opera non ha avuto molto senso. La recitazione di tutti i quattro attori è stata efficace, anche se ho trovato negli attori che interpretavano Ciampa e Fifì più realismo degli altri.

Breve biografia dell'autore.

Pirandello nacque ad Agrigento il 28 giugno 1867, fu un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, appartenente a una famiglia di agiata condizione borghese grazie all'estrazione e al commercio di zolfo; la famiglia fu costretta a trasferirsi a porto Empedocle per via di un'epidemia di colera. L'infanzia di Pirandello fu serena, ma caratterizzata dalla difficoltà di comunicare con gli adulti in specie con i suoi genitori e in modo particolare con suo padre. Questa mancanza di comunicazione lo portò ad affinare le sue capacità espressive e a studiare il modo di comportarsi degli altri per corrispondervi al meglio. Durante la sua vita si ispirò alla corrente del Decadentismo che può essere considerato come la fase estrema del romanticismo, esso si sviluppò in Europa nella seconda metà dell'Ottocento e ha come temi principali la morte, l'amore e l'analisi della realtà. Pirandello morì a Roma il 10 dicembre 1936.

(ANDREA PIGNA, 3G, SMS di Domodossola) 

IMG 20151105 121347

IMG 20151105 121418

Ultimo aggiornamento (Venerdì 27 Novembre 2015 10:19)

 

Ultime OssolaNews

Meteo
No Image Selected
No Image Selected

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information