Le notizie di OssolaNews per i bocia ossolani

       

Cesti in salice e nocciolo con gli accompagnatori naturalistici del CEA Formont.

IMG 1693r

BEURA CARDEZZA - Domenica 3 maggio, alla manifestazione Pane Formaggio e Pietra, il laboratorio organizzato da Silvia Belci, referente del CEA, Centro di Educazione Ambientale, del Formont ed ideato da Mauro Vesci, accompagnatore naturalistico,

con la collaborazione di Alberto Lavarini, Isabella Caronte, Cristina Tomola e Silke Derlien ha affascinato i bambini, che si sono cimentati nella costruzione di cesti in salice e nocciolo. L'attività voleva valorizzare l'antica tradizione ossolana della lavorazione di oggetti di uso quotidiano. I bambini hanno potuto scoprire oggetti caduti in disuso, se non addirittura dimenticati ma ancora pieni di fascino, come attrezzi da lavoro, utensili e suppellettili, nati dalle piccole e grandi necessità quotidiane della gente delle nostre montagne, dal loro ingegno e dalla loro operosità. Il CEA Formont opera da dodici anni nel campo della didattica ambientale e del turismo scolastico e le attività pratiche proposte si basano su due principi: imparare facendo e giocare imparando; la sede, che dispone di un ampio ed attrezzato laboratorio didattico, si trova nel comune di Trontano. 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 07 Maggio 2015 07:06)

 

Ultime OssolaNews

Meteo
No Image Selected
No Image Selected

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information